Una nuova visione per la mobilità dolce di Roma

Mobilità romana, Vivo SOSTENIBILE

Roma è una città unica al mondo con una densità di aree verdi ed archeologiche che non ha paragoni. Talmente diffusa che muovendoti in bici o a piedi devi impegnarti per non imbatterti in qualcuna di queste. L’opzione “only-ciclabili” è fallimentare perché abbiamo preso un modello che va bene nel resto del mondo ma non a Roma. Qui le strade e i quartieri sono nati dopo la maggior parte delle aree verdi e non contestualmente come accade in altre città, in cui troviamo i parchi ai margini del tessuto urbano o, quantomeno, in spazi ben definiti. A Roma, al contrario, sono state queste zone protette che hanno dettato i criteri di espansione della città: lo sviluppo delle strade e dei quartieri ne hanno dovuto necessariamente tener conto, inglobando, quasi come un corpo estraneo, questi spazi protetti. In effetti, per andare da una parte all’altra della città, chi si muove in auto sa bene che non si percorre mai una linea retta perché ci sono sempre delle aree protette che sono “da intralcio”. La mobilità dolce, al contrario, può e vuole fruire di questi spazi, li vuole sfruttare creando una rete per collegarli tra loro e che consenta di muoversi rapidamente in qualsiasi parte di Roma con direttrici veloci, efficienti e adatte sia al commuting che al ciclo-turismo.

Per fortuna c’è una nuova consapevolezza tra i cicloattivisti romani che stanno ripensando la mobilità sostenibile come un vestito su misura anziché il prêt-à-porter da televendita che c’è stato propinato finora.  Nuovi e lungimiranti progetti nati dal basso che ridisegnano a schema libero questa città, trovando e inseguendo il percorso migliore per arrivare da A a B; un percorso che non è sempre quello dei mezzi di trasporto tradizionali. Anzi, a Roma, non lo è quasi mai per i motivi esposti sopra.

L‘Asse degli Acquedotti del Settimo Biciclettari è uno di questi progetti che un giorno vedremo realizzato.

Dario Piermarini – Presidente Settimo Biciclettari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...